Un mondo fatto di esperienza, coraggio, dedizione.
Benvenuto nel mondo dei Piloti italiani.

21
November

Consegnato il sistema di rilevamento MK3 ai Piloti del Porto di Messina e Gioia Tauro

Consegnato il sistema di rilevamento MK3 ai Piloti del Porto di Messina e Gioia Tauro

Fedepiloti federazione italiana piloti

L'Autorità portuale di Gioia Tauro ha accolto l’input della nostra corporazione dei Piloti del Porto di Messina e Gioia Tauro acquistando il Channel Pilot MK3, un sistema di rilevamento di ultima generazione che rientra nel sistema Portable Pilot Unit installato nel porto calabrese pochi mesi fa e che favorirà le operazioni di pilotaggio delle mega portacontainer lungo il canale.

Il Channel Pilot MK3 è un sistema di potenziamento delle manovre notturne e della manovrabilità delle grandi navi essenziale per avere un'accessibilità ventiquattr'ore su ventiquattro anche in un porto canale come quello di Gioia Tauro. Un sistema di geo-localizzazione che darà ai piloti preziosi dati di posizione (visualizzati su di un tablet e che riproduce la manovra dall’alto) utili nelle manovre in condizioni di scarsa visibilità, come accade di notte ma com'è richiesto anche per movimentare le grandi navi portacontainer che fanno scalo nel porto calabrese. Maggiore tecnologia per una maggiore sicurezza.

Giovedì scorso, 19 novembre, l'Autorità portuale ha consegnato al capo pilota della corporazione di Messina e Gioia Tauro, Letterio Donato, il nuovo dispositivo. Dopo una fase di sperimentazione tra i Piloti, l'MK3 verrà utilizzato a pieno regime a partire dai primi mesi del 2021.

Un ringraziamento all'ammiraglio Andrea Agostinelli, commissario dell’Adsp di Gioia Tauro, da sempre molto vicino ai piloti italiani.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Per maggiori informazioni รจ possibile consultare la Privacy Policy


close X