Un mondo fatto di esperienza, coraggio, dedizione.
Benvenuto nel mondo dei Piloti italiani.

4
February

Prosegue la collaborazione tra la Corporazione dei Piloti del Porto di Augusta e la Marina Militare.

Prosegue la collaborazione tra la Corporazione dei Piloti del Porto di Augusta e la Marina Militare.

Fedepiloti federazione italiana piloti

Prosegue la storica collaborazione tra la Corporazione dei Piloti del Porto di Siracusa - Augusta - Pozzallo e la Marina Militare.

Augusta è la sede dell’Ammiraglio di Marisicilia e di una grande base Militare Italiana già dai primi anni del novecento. In rada è presente anche un pontile NATO, già dagli anni 60-70. Da sempre la corporazione di Augusta ha lavorato a stretto contatto, per quanto riguarda la sicurezza della navigazione e le questioni tecniche e di supporto, con la forza della Marina Militare, fino a creare un profondo rapporto di fiducia, di collaborazione e di amicizia. All’interno di quelle che sono le attività Militari nel porto, vi è la Scuola di Comando Navale , in cui Giovani Ufficiali della Marina vengono addestrati e formati a diventare i futuri Comandanti delle navi Italiane. Annualmente vengono svolti tre o quattro corsi ( quello relativo alle foto è il 287°), che prevedono una parte teorica che si svolge a COMFORPART e una parte di manovra che viene effettuata all’interno della rada. Da circa 10 anni, ad ogni corso, gli ufficiali e gli istruttori partecipano ad un incontro con la Capitaneria di porto e con i Piloti. Questo incontro fino allo scorso anno si teneva presso la Capitaneria di Porto di S.Panagia, dal 2019 si effettua ad Augusta.

L’Incontro è suddiviso in due parti, uno teorico in Capitaneria, con un intervento del Comandante del Porto ( C.F. Antonio Catino) e del C.V. Alberto Boellis, rivolto soprattutto alle leggi Navali internazionali ed alle attività SAR, ed un intervento del Capo Pilota avente come argomento un dibattito sui i Principi fondamentali della Manovra, dell’ormeggio e dell’uso dei rimorchiatori. La seconda parte dell’incontro consiste nel recarsi con la Pilotina a bordo di una nave mercantile per la manovra di ormeggio ad uno dei pontili della rada.

Il Pilota di turno effettua la manovra ed il Capo Pilota illustra spiega le varie fasi della stessa esponendone le criticità e rispondendo ai numerosi quesiti dei Giovani ufficiali. Per i Piloti di Augusta Siracusa e Pozzallo è motivo di grande orgoglio e di vanto poter partecipare , sebbene in minima parte, alla formazione dei giovani ufficiali che un giorno saranno Comandanti delle navi Militari che sono a difesa del suolo Italiano e saranno rappresentanti della nostra Nazione e della sua tradizione marinaresca in tutto il mondo.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Per maggiori informazioni รจ possibile consultare la Privacy Policy


close X