Un mondo fatto di esperienza, coraggio, dedizione.
Benvenuto nel mondo dei Piloti italiani.

23
September

FEDEPILOTI INCONTRA VICEMINISTRO RIXI “ABBIAMO PRESENTATO LA NOSTRA CATEGORIA PROFESSIONALE”

FEDEPILOTI INCONTRA VICEMINISTRO RIXI “ABBIAMO PRESENTATO LA NOSTRA CATEGORIA PROFESSIONALE”

Lo scorso 12 settembre la dirigenza della Federazione Italiana Piloti dei Porti, nell'occasione rappresentata dal Presidente Francesco Bandiera e dal Direttore Giacomo Scarpati, ha incontrato a Roma il Viceministro del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con delega ai porti On. Edoardo Rixi.

Durante l’incontro, la Federazione ha avuto modo di evidenziare il ruolo strategico dei Servizi Tecnico Nautici partendo dal Pilotaggio nel sistema portuale italiano, tra tradizione e modernità.

Una tradizione legata ad una storia importante che per quanto riguarda FedePiloti nasce nel 1947 e che nel 1963 si arricchisce del contributo al nucleo costitutivo dell'organizzazione europea dei piloti marittimi EMPA (European Maritime Pilots' Association) che, ad oggi, raggruppa oltre 5.000 piloti di 23 paesi d'Europa. FedePiloti è inoltre unica associata all'IMPA (International Maritime Pilots' Association) che rappresenta i piloti di tutti i continenti e che, tra l'altro, svolge la sua attività in ambito IMO (International Maritime Organization) con una rappresentanza permanente, in particolarmente del comitato MSC (Maritime Safety Committee).

 “Il pilota rappresenta un punto di riferimento tecnico nautico di grande importanza nella "safety" portuale vissuta quotidianamente per le numerose attività svolte nell'agevolare le navi all'approccio ai porti della nazione, per le manovre all'interno degli stessi e per l'attracco alle banchine  costituendo quindi un soggetto di consolidata professionalità ed affidabilità per la salvaguardia delle strutture portuali, a fianco, in particolare, con una continua e proficua interlocuzione, delle Autorità Marittime, ma anche delle Autorità di Sistema Portuale”.

 Bandiera e Scarpati nel corso dell’incontro hanno inoltre fatto presente come il pilotaggio portuale sia in fase di evoluzione e si appresti ad implementare il percorso professiinale nell'ottica di ottimizzare i servizi garantendo un'attività efficiente ed efficace in tutti i porti oggi serviti, attraverso necessarie misure organizzative ed infrastrutturali assai utili anche per far sì che FedePiloti resti al passo in un settore, quale quello portuale-marittimo, oggetto di profonde trasformazioni.

Il viceministro Rixi ha molto gradito l'incontro ed ha espresso la piena vicinanza ad una categoria che ben conosce e di cui apprezza il ruolo imprescindibile nel sistema portuale Italiano, manifestando piena sintonia con la Federazione per le argomentazioni esposte, quanto mai attuali.

L’evento prossimo della NaplesShipping Week, dove Fedepiloti è partner Istituzionale, sarà l’occasione per approfondire, anche assieme all’On. Rixi, i temi istituziobali di cui FedePiloti e l'intera categoria si fa portavoce. Al termine dell'incontro, FedePiloti - come tradizione marinara vuole - ha voluto donare al Vice Ministro il tradizionale "crest" simbolo della Federazione.

 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la Privacy Policy


close X