Enrico Giovannini è il nuovo ministro dei Trasporti

Enrico Giovannini è il nuovo ministro dei Trasporti
News
15 febbraio 2021
Enrico Giovannini è il nuovo ministro dei Trasporti.

Il neo ministro si è sempre distinto per essersi fatto portavoce di un’economia al servizio della riduzione delle disuguaglianze e di un rapporto maggiormente equilibrato tra le comunità, le istituzioni e l’ambiente, con una particolare attenzione ai giovani. Da ministro del Lavoro del governo Letta infatti, dall’Aprile del 2013 al Febbraio del 2014, ha disegnato il progetto Garanzia Giovani, il programma per l’inserimento nel lavoro degli under 29 rimasti ai margini. Enrico Giovannini, Laureato in Economia e Commercio all’Università La Sapienza di Roma, Giovannini, 63 anni, ha cominciato subito a lavorare all’Istat, dove poi è ritornato prima come direttore delle Statistiche Economiche dal 1997 al 2000 e poi come presidente dal 2009 al 2013. Attualmente è professore ordinario di Statistica economica all’Università di Roma Tor Vergata e Senior Fellow della Luiss School of European Political Economy.

E’ tra i fondatori dell’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile, che riunisce oltre 270 organizzazioni e istituzioni di ogni tipo, dalle aziende ai sindacati ai movimenti. In quanto portavoce ASviS, Giovannini è un attento analista degli effetti delle politiche del Parlamento e del governo sullo sviluppo sostenibile e sul Green New Deal, adesso anche al centro delle politiche europee. Il Rapporto ASviS monitora costantemente gli effetti delle politiche in relazione all’Agenda 2030 dell’Onu: l’obiettivo di fondo rimane sempre quello di un’economia al servizio di uno sviluppo inclusivo, equilibrato e che che valorizzi l’ambiente.

A Giovannini, in quanto presidente della Commissione per la redazione della Relazione sull’economia non osservata e sull’evasione fiscale e contributiva del ministero dell’Economia e delle Finanze, si deve anche il rapporto sul lavoro nero che è ancora un punto di riferimento fondamentale per le politiche che riguardano il settore, e un costante aggiornamento dello stato dell’evasione fiscale in Italia.

FONTE - MESSAGGERO MARITTIMO 
News in Evidenza 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito e a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Per maggiori informazioni è possibile consultare la Privacy Policy


close X